Grafica numerata e firmata, Libri illustrati da artisti moderni italiani e stranieri, arte, libri d'artista, libri sull'incisione e sulla grafica del '900, edizioni di lusso.
EmailGoogle MapsTwitterFacebook

ORTELIUS ABRAHAM

Theatrum Orbis Terrarum. Firenze Giunti 1991. In folio; pp. non num 654 su bella carta patinata, con illustrazioni a colori a piena e doppia pagina. Ril. edit. con sovraccoperta illustrata e cofanetto, tagli colorati in rosso. Perfetto esemplare di questa ristampa anastatica, che riproduce quello che viene considerato il primo atlante geografico dell’età moderna, dall’esemplare conservato presso la biblioteca dll’Istituto Geografico Militare di Firenze. Ortelio (1527-1598) raccolse il sapere geografico e cartografico del tempo proponendo, nel 1570 ad Anversa presso la prestigiosa officina tipografica plantiniana, 148 tavole con l’immagine più fedele del mondo conosciuto. Edizione limitata a 998 copie a num. araba, oltre CCCL copie num. romana e 99 copie d’eccellenza, questo ns. esempl. è in num. araba.

CÉLINE LOUIS-FERDINAND

Bagatelle per un massacro. Traduzione dal francese di Alex Alexis. Milano, Edizioni Corbaccio, 1938. 16°; pp. 335. Brochure edit. con piatto colorato, titoli al dorso e al piatto, una dedica in pagina bianca e una piccola gora in basso al dorso, ma ottimo esemplare. Prima edizione italiana del famoso pamphlet dell’Autore (1894-1961); l’opera uscì in Francia nel 1937 e, insieme a “École des cadavres” del 1936, gli valse pesanti accuse di antisemitismo nonché una condanna per diffamazione. Esemplare in ottimo stato di conservazione, non comune.

SCIASCIA LEONARDO

Il mare colore del vino. Un racconto di Leonardo Sciascia con tre acqueforti di Bruno Caruso. Verona, Officina Bodoni, 1984. Stampato su torchio a mano per “I cento Amici del libro”. 4°, pp.37 su carta pesante a tino di Magnani, carattere Garamond, con le tre acquaf. di Caruso f.testo. Ril. edit. cartone con astuccio, tassello con il titolo al dorso e al piatto. Bellissima edizione fuori commercio tirata a 100 esempl. ad personam più XXX num. romana, il colophon è firmato dall’artista.