Grafica numerata e firmata, Libri illustrati da artisti moderni italiani e stranieri, arte, libri d'artista, libri sull'incisione e sulla grafica del '900, edizioni di lusso.
EmailGoogle MapsTwitterFacebook

DE CHIRICO GIORGIO

de chirico

Con un saggio di Salvatore Quasimodo. Napoli, Marotta, 1968. In folio, fascicolo con il testo di pp. 20 su carta pesante a mano, una tav. a colori con la riproduz. litografica di un disegno del Maestro dal titolo “Il cavaliere solitario” con firma autografa a matita, seguono 40 splendide tav. a colori ognuna in passe-partout editoriale. Cartella m.pella edit. con fac-simile di firma al piatto. Bella e lussuosa ediz. tirata a complessivi 1526 esemplari numerati con testo in diverse lingue; il ns. esemplare, ottimo, è il n° 37/125 con testo in tedesco.

LECONTE DE ISLE. [CHARLES-RENÉ-MARIE LECONTE]

Les Erinnyes. Tragedie antique de Leconte de Lisle. Compositions gravées par François Kupka. Paris, Romagnol, 1908. 4° picc.; pp. 89 con testo riquadrato da cornice déco e impressione tricolore. Con complessive 35 incisioni, alcune a piena pagina, le altre come testate dei capitoli e finali. Edizione limitata a complessivi 300 esemplari di cui 190, come il presente, su papier Arches; esemplare arricchito da una dedica di Kupka a inchiostro azzurro in pagina bianca. Ril. t.tela con titoli al dorso, conservate copertine originali. E’ questo il più bel libro illustrato dal celebre artista (1871-1957). Raro. Cfr. Monod 7004; Bénézit V 330.

SARTORIO GIULIO ARISTIDE

Sibilla. Poema drammatico in quattro atti. Milano, L’Eroica, 1922. 4°; pp. 219 non num. 13 su carta forte, con 219 incisioni ottenute su zinco con incisione a rilievo di aspetto e resa di tipo xilografico; incisioni realizzate tra il 1912 e il 1913, 70 a piena pagina e 149 con testo e finalini. Ril. cartone dit. illustrato al piatto da fregio circolare, con titoli al dorso e al piatto, nastro segnapagina in stoffa. Edizione limitata a 1333 esemplari numerati con firma dell’artista e dell’editore (Ettore Cozzani) al colophon; esemplare che presenta, applicata in pagina bianca, la fotocopia della lettera di presentazione dell’opera da parte dell’editore. Considerato, giustamente, il capolavoro figurativo dell’artista (1860-1932). Cfr. Jentsch; Mingardi “Parole disegnate, parole dipinte”.

PICCOLO LUCIO

Canti Barocchi. Litografie di Mimmo Paladino. Verona, Zanella per Cento Amici del Libro, 2005. 4°; pp. non num. 48 su carta Magnani a bordi intonsi, carattere Rialto; con 13 litografie originali di Paladino nel testo e f.testo. Ril. m.pelle editoriale con velina di protezione ed astuccio editoriale. Bella edizione curata da Alessandro Zanella per l’Associazione Cento Amici del Libro, tiratura limitata a 100 esemplari “ad personam” e XXX in numerazione romana.